MENU
image-slider-ricovero-baggina-anziani

Luoghi Incantati...

Attrazioni turistiche nella zona di Baceno

1000 modi per trascorrere una giornata all'aria aperta con i propri cari

Introduzione

In questa sezione del sito abbiamo ritenuto importante ed utile inserire alcune indicazioni su alcuni luoghi che è possibile visitare con il minimo sforzo a partire da Casa di Riposo Villa Clorina. Abbiamo dedicato la raccolta di queste brevi indicazioni di itinerari semplificati e di luoghi turistici in primis all'anziano che è residente nella casa di riposo, ma anche ai parenti che vengono spesso in visita.

Questo perchè per gli ospiti è sicuramente importante fare regolarmente dell'attività motoria con delle passeggiate, ma anche stimolare la curiosità visitando posti nuovi e suggestivi.

Abbiamo anche pensato che per chi viene a visitare i propri cari può essere molto rilassante passeggiare con loro in un luogo naturale e ricco di storia, così da uscire insieme dalla routine quotidiana e godere al meglio le giornate, o le poche ore, che si trascorrono insieme.

Cosa è quindi possibile visitare con il proprio caro che è ospide da noi?

Dove è possibile passeggiare insieme?

Ecco i nostri suggerimenti.

Elenco dei luoghi da visitare:

I seguenti itinerari sono stati classificati in base ai criteri di difficoltà, durata e mezzi di trasporto necessari al loro raggiungimento. Si tenga presente che le valutazioni sono state pensate facendo riferimento ad una persona anziana autosufficiente. Non sono quindi state utilizzate le normali scale di livello di difficoltà utilizzate nel'escursionismo.

Spostamento
a piedi=automobile=
Durata
breve=⌚media=⌚⌚lunga=⌚⌚⌚
Difficoltà
facile=░media=▒difficile=▓

Clicca sul luogo di interesse per leggerne la descrizione!

Chiesa di San Gaudenzio | ⌚░

La chiesa di Baceno è dedicata a San Gaudenzio. È una splendida costruzione eretta sulla grande roccia all'inizio del paese su concessione del vescovo di Novara. La costruzione risale all'Alto Medioevo, ma a partire dalla fine del Cinquecento fu modificata col risultato che il Barocco venne ad aggiungersi al Romanico ed al Gotico.

Pinterest Button
Percorso alla Chiesa di Baceno da Casa di Riposo Villa Clorina

Sicuramente il percorso più semplice e diretto partendo dalla struttura, ma non per questo da sottovalutare per bellezza. Partendo dalla casa di riposo in poche centinaia di metri si giunge alla chiesa monumentale di Baceno che domina il paese dall'anno 1039. Il percorso, lungo circa 400 metri, parte dal centro del paese di Baceno, ma si può accedere alla strada già dal retro della nostra struttura. La strada è estremamente tranquilla, con un ampio marciapiede e panchine dove è possibile fermarsi a chiacchierare ed ammirare il panorama.

Campo Sportivo Comunale di Baceno | ⌚░

Area sportiva attrezzata di Baceno, dove ci sono anche campi da bocce, giochi per bambini, campi da tennis, calcio e pallavolo, nonchè i bagni pubblici e, nella bella stagione, anche un bar. E' un posto ideale dove dirigersi per una passeggiata quotidiana o dove passare qualche ora seduti in tranquillità all'aria aperta nelle giornate soleggiate.

Pinterest Button
Percorso al Centro Sportivo Comunale di Baceno da Casa di Riposo Villa Clorina

Anche questo percorso è semplice e si svolge all'interno del paese di Baceno. Ci si dirige verso il fiume e dopo 600 metri si giunge al Campo sportivo Comunale di Baceno.

Graglia | ⌚░

Graglia è un piccolo borgo che sorge a 700 metri sulla montagna di fronte a Baceno, ma rimane spesso nascorsto dalla vegetazione e quindi poco visibile da Baceno.

Pinterest Button
Percorso a Graglia da Casa di Riposo Villa Clorina

Raggiungere Graglia non è difficile e per farlo ci sono due possibilità. La più semplce è quella di recarsi in auto (il tragitto è di soli 2 km), ma i più allenati possono anche raggiungerlo a piedi percorrendo l'antica via dell'Arbola che si imbocca dal centro sportivo di Baceno. Il percorso è incicato per 15 miuti, ma per un anziamo occorre più tempo. Il sentiero è abbastanza pendente e faticoso, ma in ogni momento si può cambiare direzione e decidere di passeggiare sulla strada, una via molto tranquilla e sicura, per evitare la pendenza del sentiero. Si consiglia di recarcisi in auto e passeggiare un po' per il paese, o di tornare a piedi.

Casa Museo del viperaio di Croveo | ⌚░

Don Amedeo Ruscetta era il famoso viperaio di Croveo. La sua casa, oggi diventata un museo, è un luogo pieno di attrezzi dell'epoca, che racconta la storia di questi luoghi.

Pinterest Button
Percorso a Croveo da Casa di Riposo Villa Clorina

In meno di 5 minuti di auto da Baceno si raggiunge il paese di Croveo. Quì è facile identificare la chiesa con l'antica torre del campanile. Di fianco alla chiesa si trova la casa museo di don Amedeo Ruscetta, piena di oggetti d'epoca e animali imbalsamati dallo stesso don Amedeo Ruscetta. Il piccolo monumento in bronzo posto sul sagrato della chiesa, opera dello scultore borgomanerese Luigi Fornara, ce lo presenta mentre maneggia una vipera. Ne aveva catturate circa 13000.

Marmitte di Croveo | +⌚░

A Croveo si osservano interessanti fenomeni di erosione delle rocce nel letto del Torrente Devero. Le marmitte di Croveo e sono delle marmitte di erosione di cavità scavate nella roccia dall'azione di acque vorticose.

Pinterest Button
Percorso a Croveo da Casa di Riposo Villa Clorina

In 2 km da Baceno si raggiunge il paese di Croveo. Dietro la chiesa parte sulla sinistra il sentiero che dopo pochi metri, aggirato l'abitato, conduce alle famose marmitte di Croveo, un luogo dove il torrente ha nei millenni scavato il suo letto e lo si può oggi ammirare in una meravigliosa cascata. Il migliore punto di osservazione, nonchè il più semplice da raggiungere, è certamente il caratteristico ponte in pietra ad arco. La scalinata recentemente costruita permette invece di scendere fino a circa metà della cascata per ammirarla da un punto di vista ribassato.

Il treno dei bimbi | ⌚░

Il treno dei bimbi è un luogo dedicato alla permanenza estiva di gruppi che si dedicano ad attività oratoriali. E' possibile pernottare all'interno dei vagoni dei treni che sono stati adibiti a dormitori.

Pinterest Button
Percorso a Osso da Casa di Riposo Villa Clorina

Si giunge direttamente in auto in un tragitto di 3 km. In pochi minuti di auto da Baceno si raggiunge il paese di Croveo e lo si supera, diretti verso la località successiva denominata Osso. Salendo per la strada si nota sulla sinistra una croce son l'indicazione del treno dei bimbi. Proprio in concomitanza dalla croce c'è un piccolo ponte che è possibile attraversare con l'auto. In alternativa si può procedere fino allo svincolo che si trova dopo il ponte della strada principale. Al treno dei bimbi si può tranquillamente lasciare l'auto al parcheggio dove nei giorni festivi c'è anche la possibilità di visitare un mercatino.

Il Treno dei Bimbi è un luogo ideale per far trascorrere all'anziano una giornata in compagnia di figli e nipoti. Data inoltre la possibilità di soggiorno e pernottamento, trascorrere un fine settimana in compagnia è un'esperienza da provare!

Sbarramento del Passo di Croveo | ⌚░

Questa costruzione fu eretta nel 1434. Lo sbarramento non serviva solo per scopi militari, ma anche come posto di guardia nei periodi di pericolo di peste.

Il luogo È semplicissimo da raggiungere in automobile e non richiede spostamenti per essere osservato, È quindi molto godibile anche da una persona anziana. Si trova subito a ridosso del ponte che oltrepassa il fiume. Passeggiando sulla strada salendo a risosso del fiume È anche possibile osservare la cascata che scende da Esigo.

Pinterest Button
Percorso allo Sbarramento di Croveo da Casa di Riposo Villa Clorina

Si segue la direzione per Osso, come per dirigersi al treno dei bimbi, ma si prosegue oltre la località Osso, fino a quando, dopo poche centinaia di metri, si riattraversa il fiume su un ponte e ci si trova davanti allo Sbarramento del Passo di Croveo. La lunghezza del tragitto è di 5 km.

Museo della Resistenza a Goglio | ⌚░

Nell'autunno del 1944 ci fu una delle pagine più sanguinose della storia contemporanea di Baceno. Il fatto avvenne durante la ritirata delle formazioni partigiane che volevano riparare in Svizzera prendendo la funivia a Goglio. Un guasto meccanico bloccò la funivia e fu la causa di una strage. Leggi di più nella nostra sezione storica.

Oggi il Museo della Funivia a Goglio e il monumento allestito di fronte ad esso raccontano l'episodio.

Pinterest Button
Percorso a Goglio da Casa di Riposo Villa Clorina

Da Baceno si segue per 7 km la strada verso Devero. Proprio alla fine del paese di Goglio è possibile trovate il museo.

Centrali di Verampio e Crego | +⌚░

Verampio è un piccolo paese poco più a valle di Baceno. La prima centrale idroelettrica che si incontra risalendo la Valle Antigorio è la centrale Ettore Conti a Verampio Costruita alla confluenza del fiume Toce e del torrente Devero sfrutta la potenza idrica di entrambi questi corsi d'acqua. E' una delle centrali idroelettriche più antiche d'Italia. La data di costruzione risale al 1912 ed entrò in esercizio nel 1914.

Successivamente fu anche costruita la vicina centrale idroelettrica di Crego (1916-19).

Le due stupende centrali danno sfoggio di un'architettura di inizio '900 che ricorda la costruzione di chiese e castelli. Questi sono veri palazzi dell'elettricità.

Pinterest Button
Percorso a Verampio da Casa di Riposo Villa Clorina

Il percorso in auto è di 5 km. Raggiungendolo in auto si costeggiano le centrali elettriche che sono un capolavoro di architettura. Scendendo dalla macchina nei pressi delle centrali ci si trova nei prati dove è possibile passeggiare in pianura in tutta tranquillità. La passeggiata a piedi quando si raggiunge il luogo È quindi delle più semplici per l'anziano, anche se con difficoltà motorie o in carrozzina.

Marmitte dei Giganti | +⌚░

Come alle marmitte di Croveo, il fiume ha scavato anche in questo luogo il suo letto nel corso dei secoli. A differenza delle , alle marmitte dei Giganti il letto di roccia scavata dal fiume è quì molto più ampio. Le marmitte di Giganti in geologia sono forme di erosione fluviale provocate da un'azione combinata delle acque e del materiale trasportato dalle stesse.

Il percorso dal parcheggio al ponte da cui si può osservare questo meraviglioso fenomeno geologico richiede pochissimi minuti di camminata su una strada non asfaltata facile da percorrere. Anche l'anziano con poche capacità motorie o in carrozzina può essere accompagnato con facilità sul posto.

Pinterest Button
Percorso a Verampio da Casa di Riposo Villa Clorina

Verampio è un piccolo paese poco più a valle di Baceno. Raggiunto Verampio, seguire i cartelli per le marmitte dei Giganti, si giunge al parcheggio oltre il quale non è possibile proseguire con mezzi a motore. A poche centinaia di metri, seguendo la strada sterrata, si giunge agevolmente al ponte dal quale è possibile ammirare le marmitte dei Giganti.

Orridi di Uriezzo | + o ⌚⌚▓

Durante l'ultima glaciazione la Valle Antigorio era occupata dall'esteso Ghiacciaio del Toce e l'imponente azione di modellamento e di erosione operata dai ghiacciai e dai torrenti del passato ha lasciato segni evidenti scavando le rocce chiamati orridi. Manifestazioni così evidenti sono rari in tutto l'arco alpino. Oggi è possibile camminare agevolmente all'interno delle ampie fessure nella roccia poiché il torrente che le ha create non scorre più.

Pinterest Button
Percorso a Verampio da Casa di Riposo Villa Clorina

Agli orridi di Uriezzo si può giungere in due modi.

La via più facile è quella che parte da Verampio, che è raggiungibile in pochi minuti di auto. Attraversata Verampio, si parcheggia all'inizio del sentiero per le marmitte dei Giganti e gli orridi di Uriezzo. Occorre quindi incamminarsi per la semplice strada sterrata che porta alle marmitte dei Giganti. Per giungere agli orridi occorre proseguire ancora alcuni minuti. La strada diventa un po' più pendente, ma sempre larga e facile da seguire. In questo modo si giunge all'Orrido Sud. Già dal ponticello su cui ci si trova lo si può vedere sulla destra. Visitare solo la base dell'orrido è semplice e non si corrono rischi. Per giungere invece agli altri orridi, occorre invece camminare ancora. Per chi è stanco, conviene quindi terminare qui; la gita.

La via che parte da Baceno è invece più difficile. Si parte a piedi dal fianco della chiesa di Baceno e ci si trova subito su un sentiero. Il sentiero prosegue e occorre camminare circa 20 minuti prima di giungere in prossimità del primo orrido. Dal momento che si prosegue sul sentiero, occorre avere una camminata sicura. Giunti agli orridi, ci si può incamminare all'interno di essi. Non è difficile perché il percorso è attrezzato con scale in metallo.

Presepi sull'acqua | +⌚⌚⌚░

Evento natalizio da non perdere a Crodo e nelle sue frazioni nel mese di dicembre. I cittadini allestiscono presepi sull'acqua nella maggior parte delle fontane e lavatoi di Crodo. Un evento fantastico che coinvolge il pubblico che gira tutti i presepi come in una caccia al tesoro in clima natalizio.

Percorso a Crodo da Casa di Riposo Villa Clorina

Crodo è il paese che si supera prima di giungere a Baceno e raggiungerlo in auto è rapidissmo, sono solo 5 km. Tuttavia è solo la partenza di un giro per le sue frazioni alla ricerca dei presepi di Natale. Il percorso richiede in auto anche tutta la giornata dal momento che si trascorre molto tempo in contemplazione dei presepi.

Ti piace Villa Clorina? Dillo su Google+
 

Prossima pagina suggerita:
Casa di Riposo: Intervista al direttore

Perché scegliere di vivere in una struttura per anziani? Questa È una domanda che ci pongono in molti quando sono in una fase iniziale di valutazione. Certo ci rendiamo conto che non È una scelta facile da prendere...

leggi l'articolo...
Close